AEROFAGIA Rimedi naturali e consigli

AEROFAGIA: Deglutizione involontaria eccessiva di aria, che provoca disturbi dispeptici (difficoltà di digestione gastrica o intestinale) e dilatazione gastrica.

L’ingestione di una certa quantità di aria è normale. Un eccesso della quantità di aria ingerita è spesso associato a nervosismo, che si manifesta con deglutizione frequente. La dilatazione anormale dello stomaco che può conseguirne (aerogastria) provoca crampi addominali. Al termine dei pasti, l’aria in eccesso può essere rigettata (eruttazione).

 

 


FLORITERAPIA


FIORI  di  BACH

  • MIMULUS: Soggetto timido, prudente e delicato, insicuro, ipersensibile, introverso. Manca di coraggio, preferisce evitare di esporsi per non ripetere esperienze dolorose. –  4 gocce almeno 4 volte al giorno.

VAI allo SHOP >


  • IMPATIENS: Soggetti proiettati in avanti, irritabili e irritanti, questi soggetti soffrono di una “fissazione” del sistema simpatico neurovegetativo, perciò sono perennemente stressati, incapaci di rilassarsi ed anche di relazionarsi con gli altri. In essi c’è un vuoto energetico nelle zone basse, perché tutta l’energia è richiamata alla testa. Frenetici e iperattivi. – 4 gocce almeno 4 volte al giorno.

VAI allo SHOP >

 

 


AROMATERAPIA – Oli Essenziali


VAI allo SHOP >

 


 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!