ARANCIO Olio essenziale

ARANCIO Olio essenziale

Nome botanico: Citrus Aurantium Var. Dulcis (arancio dolce) – Var. Amara (arancio amaro)

Famiglia: Rutacee

Origine: Cina meridionale

 

Descrizione della pianta: L’Arancio è un albero sempreverde che può raggiungere l’altezza di 10 metri, le sue foglie sono di forma ovale, di colore verde scuro, lucide sulla pagina superiore e più chiare in quella inferiore; i fiori bianchi, piccoli e intensamente profumati; i frutti sono di colore giallo aranciato.

 

Differenza tra varietà: La varietà amara si differenzia dalla dolce per il peduncolo della foglia che presenta una seconda piccola fogliolina che appiattita forma un cuore perfettamente modellato. Inoltre la varietà amara è più resistente della dolce. L’olio essenziale di Arancio dolce si ossida molto rapidamente, viene quindi spesso addizionato di sostanze antiossidanti durante la produzione dell’olio stesso.

 

 

Parti utilizzate

L’olio essenziale di Arancio viene estratto mediante spremitura a freddo della scorza esterna del frutto giunto quasi a maturazione, circa dieci giorni prima. E’ necessario spremere circa 1700 arance per ottenere un chilo di olio essenziale puro.

Un altro olio viene estratto per distillazione a vapore della buccia esterna del frutto maturo.

Dalle foglie si estrae l’olio essenziale di Petit Grain; dai fiori si ricava l’olio di Neroli.

 

Principi attivi: Monoterpeni presenti in quantità superiore al 90%, limonene, mircene, canfene, pirene, ocimene, piccole quantità di alcool, aldeidi e chetoni. L’olio spremuto a freddo contiene inoltre bergaptene, auraptenolo e acidi.

 

Aspetto e profumo: Dalla spremitura a freddo si ottiene un liquido di un colore giallo-arancio piuttosto scuro, tendente al marrone, che emana un profumo dolce, secco, fruttato, fresco tipico della scorza.

L’olio essenziale estratto per distillazione è un liquido giallo chiaro o incolore, con profumo dolce, fruttato e leggero, scarsamente tenace.

 

Altri oli con cui si armonizza: l’Arancio si armonizza bene con Neroli, Limone, Salvia Sclarea, Mirra, Rosa, Lavanda, Anice, Pino e con altri oli speziati come Chiodi di Garofano, Cannella, Noce Moscata.

 

Note di Testa:note di testa

Sono i profumi che si avvertono per primi, molto volatili, hanno una vibrazione alta e sottile. Essenze della frequenza alta, che agisce dal basso verso l’alto come un raggio di luce, sino a raggiungere lo spirito. Le essenze fresche e fruttate come quelle degli agrumi ed hanno un effetto calmante, rendono le idee chiare e agiscono sul morale donando felicità.  In una composizione sono le note che si avvertono per prime e si dissolvono velocemente nell’aria lasciando una piacevole  sensazione di leggerezza.

Pianeta: Sole

Elemento: Arancio amaro: AriaArancio dolce: Fuoco

Energia: Yang

 

Proprietà

Antispasmodicoantinfiammatorio, digestivo, carminativo, coleretico, stomachico, eupeptico, diureticoanticellulite, antisettico, battericida, fungicida, ipotensivo, tonico della circolazione sanguigna e del cuore, calmante nervoso (blando sedativo), antidepressivo, correttivo del sapore e dell’odore.

VAI allo SHOP >

Impieghi

L’Olio Essenziale di Arancio stimola la produzione di bile e accelera la peristalsi intestinale: la sua azione è perciò efficace nel contrastare la costipazione.

Ha un effetto leggermente ipnotico, agisce come calmante: è perciò utile per trattare le nevrosi, i disturbi nervosi, le distonie neurovegetative, l’insonnia, le angosce e le astenie psichiche.

Combatte le infezioni, ha azione diuretica e febbrifuga, è un tonico muscolare e nervoso, stimola e rinforza le difese naturali.

Agisce efficacemente anche sulla pelle; combatte le rughe e facilita il ricambio cellulare; rassoda i tessuti e contrasta eczemi e dermatosi.

L’Arancio  è inoltre efficace come battericida: può essere usato sotto forma di sciacqui come tonico delle gengive; cura afte, stomatiti, gengiviti e punture di insetti.

 

Per trattare l’acne e pelle grassa

Prendere un bastoncino di cotone imbevuto in olio d’oliva, mettere 1 – 2 gocce di olio d’Arancio amaro e strofinarlo sulla pelle. L’olio essenziale d’arancio è un ottimo rimedio per la pelle grassa.
Pulizia profonda nei giorni con la Luna nei segni d’Acqua (PESCI, SCORPIONE, CANCRO) – Vedi il Calendario Lunare

 

Bagno di sale depurativo per pelle acneica e lucida

In 300/400 gr di sale grosso (preferibilmente integrale o rosa) versare 5/6 gocce di olio essenziale (Arancio, Mandarino o Limone) e gettare nella vasca da bagno. Immergersi per 15 minuti. Il sale favorisce per osmosi il drenaggio dei liquidi e delle tossine.

 

Trattamento di afte, stomatiti e gengiviti

Fare degli sciacqui con 2 gocce di olio essenziale di Arancio amaro in un bicchiere di acqua tiepida.

 

Per trattare la cellulite

Fare bagni serali sciogliendo nell’acqua calda della vasca 4 cucchiai di sale rosa o marino integrale con 7 gocce di olio essenziale di Arancio amaro. Oppure, porre 3 gocce di olio essenziale di Arancio amaro in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiare le zone interessate.
Nei giorni in cui la Luna è in Bilancia, i massaggi per la cellulite risultano più efficaci. Massaggiate l’area del bacino e delle cosce con un buon olio rassodante (Olio delle Fate).

 

 

Crema antirughe

Alla vostra crema anti-age, direttamente nel barattolo, potete aggiungere 3 – 4 gocce di olio essenziale di Arancio. Mescolare e applicare tutti i giorni.
Se possedete una piccola pietra burattata di Quarzo Rosa, purificatela e inserirla nel barattolo della crema. Anticamente veniva impiegato per le cure di bellezza: gli Egizi e i Romani lo usavano per prevenire le rughe e per rendere la pelle morbida e vellutata. Mettete quindi la piccola pietra burattata nel vasetto della crema (chiedete alla vostra pietra di contribuire alla cura di bellezza) aiuta a mantenere la pelle fresca e luminosa.

 

Crema lifting naturale

Aggiungere al vasetto di CREMA NEUTRA:

-2 gocce di olio essenziale di ARANCIO DOLCE
-aggiungi 2 gocce di olio essenziale di SANDALO con Jojoba
-più 2 gocce di olio essenziale di INCENSO
-e 2 gocce di Essenza di ROSA

 

 

Eczemipsoriasi

In caso di eczemapsoriasi si possono aggiungere 1 – 2 gocce alla vostra crema e massaggiate la parte.

 

 

In caso di gonfiori e dolori alla pancia

Per le problematiche legate ad una cattiva digestione, con dolori e gonfiori, massaggiare l’addome con olio di Mandorle dolci e 2 gocce di olio essenziale Arancio. Appoggiare un panno caldo di lana o la boule d’acqua calda sulla pancia.
Potete abbinare, se volete, una tisana calda di Camomilla e Finocchio con un cucchiaino di miele.

 

Bagno rilassante per muscoli e dolori articolari

Preparate l’acqua calda nella vasca da bagno, versate 3 – 4 gocce di olio essenziale di Arancio su una manciata di sale grosso (meglio se integrale o rosa) e spargere il tutto nell’acqua. A scelta potete aggiungere 2 cucchiai di argilla verde.
Accendetevi qualche candela profumata. Immergetevi nell’acqua calda e rilassatevi.

 

Per il mal di testa

L’argilla può essere un prezioso aiuto per alleviare il mal di testa e l’emicrania.
-4 cucchiai di argilla
-2 cucchiai di acqua tiepida
-a scelta olio essenziale di Lavanda o di Arancio dolce (per la loro azione rilassante)
Il composto tiepido con proprietà antidolorifiche andrà applicato sulla fronte per 10/15 minuti.

Raffreddore o influenza

Diluire sul palmo di una mano 2 gocce di olio essenziale d’Arancio in 1 cucchiaio d’olio d’oliva, sfregare le mani e spalmare delicatamente sul petto. Dona sollievo immediato, aiuta ad aprire i bronchi e a respirare meglio.

 

Secondo Chakra

L’olio essenziale di Arancio dolce libera ed equilibra il secondo chakra; quello di Neroli (la zagara, il fiore dell’arancio) permette al secondo chakra di fiorire.

 

Crema all’Argilla per smagliature

Crema base di argilla

Argilla verde fine 1 bicchiere,
miele 1 cucchiaino,
olio di mandorle dolci o olio extravergine di oliva,
-acqua minerale naturale 1/2 bicchiere.
Quattro sostanze naturali ricche di forze e di calore solare.
In una tazza contenente l’acqua minerale sciogliete il miele, aggiungete l’olio, miscelare il tutto, quindi aggiungete a poco a poco mentre mescolate 1 bicchiere di argilla, continuate a mescolare energicamente fino ad ottenere una crema omogenea e lucida.
Avvertenze: dopo qualche minuto dall’applicazione dell’argilla, si comincerà a sentire tirare la pelle, è una reazione normale. Dopo aver rimosso la maschera in alcuni casi la pelle si può arrossare o si può avvertire un leggero pizzicorino, è una reazione normale per alcuni tipi di pelle.
Importante: Dopo qualche minuto dall’applicazione noterete un piacevole senso di freschezza e di rilassamento della pelle, mentre dopo aver rimosso la maschera noterete quanto la vostra pelle sia diventata più morbida.
Alla crema base aggiungere:
1 – 3 gocce di olio essenziale di Arancio dolce
Tempo di applicazione 10 – 20 minuti

 

Per alleviare la stanchezza e lo stress

-In una pentola piena d’acqua calda versare 2-3 gocce di olio essenziale di Arancio amaro, respirare le esalazioni e godere dei benefici!
-In alternativa potete rilassarvi nell’acqua calda della vasca da bagno: prendete una manciata di sale grosso (meglio se integrale o rosa) su cui avete versato 3 -4 gocce di olio essenziale di Arancio amaro e sciogliere nell’acqua. Immergetevi e godetevi il relax.

Importante: non utilizzare mai l’olio essenziale puro. Gli oli non si sciolgono bene in acqua, versateli sempre del sale, così si scioglieranno perfettamente, non galleggeranno sull’acqua e soprattutto godrete di tutti i benefici senza irritare la pelle.

 

Uso alimentare

L’olio essenziale di Arancio può essere utilizzato per scopi alimentari per profumare biscotti, torte, cibi cotti al forno, zuppe …

 

Il sapone fatto in casa

Vedi articolo sulla saponificazione. Al momento del nastro è possibile aggiungere 10 ml di olio essenziale di Arancio amaro e di altri agrumi per ottenere un sapone dal delicato profumo agrumato.

 

La pulizia della casa

Potete aggiungere al vostro detergente neutro vegetale per pavimenti delle gocce di olio essenziale di Arancio. La vostra casa sarà pulita e profumata.

 

Spray repellente insetti

Il D-limonene contenuto nell’olio di Arancio è repellente per insetti. Potete creare uno spray naturale riempiendo un vaporizzatore con acqua e 2 -3 gocce di olio essenziale di Arancio. Scuotete e vaporizzate nell’ambiente.

VAI allo SHOP >

 

L’Arancio Amaro nella storia

Descrizione della Pianta

Questa pianta, pur essendo originaria dei paesi dell’Estremo Oriente, si è perfettamente adattata nelle nostre regioni mediterranee a clima temperato.
Sembra che già intorno all’anno Mille l’Arancio amaro fosse diffusamente coltivato in Sicilia per usi terapeutici.
Albero sempreverde che può raggiungere l’altezza di circa 10 metri, con foglie di forma ovale di un bel verde scuro, lucide sulla pagina superiore e più chiare invece su quella inferiore. All’ascella delle foglie presenta delle spine, i fiori sono bianchi, piccoli, delicati ed emanano un intenso profumo. Il frutto è simile all’arancia comune, ma più piccolo e con la scorza più scura.

 

Nella storia

Nella Medicina Cinese l’arancio amaro viene utilizzato per trattare: prolasso uterino e anale, diarrea e sangue nelle feci.

Per “esperidi” si intendono gli oli essenziali ottenuti per estrazione da agrumi come il Limone, il Bergamotto, il Mandarino… in associazione all’Arancio (Petit grain, Neroli).

I “pomi delle Esperidi”, questi frutti solari segnati dal fuoco, dall’intelligenza del cuore, rappresentata dal Sole che si fonde e si armonizza con il freddo e il limpido intelletto della Luna. Questa qualità lo posiziona a pieno titolo tra gli oli in cui l’equilibrio tra le componenti Yin e Yang è più marcato. Il frutto è molto nutriente e contiene molte vitamine A, B e C.

La sua buccia viene utilizzata in fitoterapia, il suo contenuto di sinefrina, amina simpaticomimetica, ne ha decretato il largo uso in prodotti dimagranti (brucia grassi) ma che tuttavia deve essere tenuta sotto controllo specialmente in persone che presentano cardiopatie conclamate.

 

 


Prodotti che contengono olio essenziale di ARANCIO DOLCE


Dolce e delicato, deterge in profondità lasciando la pelle morbida e perfettamente idratata. L’energia frizzante del sole del mattino racchiusa nell’arancia si stempera nel sentore dolce e seducente della liquirizia: ideale per aprire la mente a nuove prospettive.

Il prodotto Bagno doccia ARANCIA e LIQUIRIZIA, formulato con principi nutritivi naturali, rende morbida e liscia la pelle, avvolgendo il corpo con una modica schiuma delicata e profumata.

VAI allo SHOP >

 


Dolce e delicato, deterge in profondità lasciando la pelle morbida e perfettamente idratata.

Le note golose e intriganti del COCCO e del CACAO, unite a sentore di legno, rimandano ai ricordi dell’infanzia, ad allegre risate, alla calda sensualità delle bianche spiagge tropicali. Una profumazione giovane e ricca di personalità.

Il prodotto, formulato con principi nutritivi naturali, rende morbida e liscia la pelle, avvolgendo il corpo con una modica schiuma delicata e profumata.

VAI allo SHOP >


Dolce e delicato, deterge in profondità lasciando la pelle morbida e perfettamente idratata.
Le note timide del giglio bianco si fondono con l’aroma intenso e tenace del sandalo in una fragranza elegante e persistente.

Il prodotto, formulato con principi nutritivi naturali, rende morbida e liscia la pelle, avvolgendo il corpo con una modica schiuma delicata e profumata.

VAI allo SHOP >

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!