CICATRICI Rimedi naturali e consigli

RIMEDI NATURALI e CONSIGLI

INTEGRATORI NATURALI


  • OLIO di RISO: Per una cura rivitalizzante, per tutto il mese bevi la mattina prima di colazione un cucchiaino di olio di Riso: ti idrata dall’interno e rende la pelle luminosa. Riduce rughe e cicatrici.

Quest’olio, da scegliere spremuto a freddo, è un’ottima fonte di gammaorizanolo, un antiossidante emolliente, lenitivo e protettivo, utile soprattutto nei mesi in cui la cute inizia a essere esposta alla luce del sole.

 

  • SULFON-M COMPRESSE: 2-4 compresse al giorno. Lo zolfo è un componente essenziale delle cellule viventi, aumenta il trofismo della pelle e capelli, favorisce la cicatrizzazione delle ferite.

 

 

OLIGOTERAPIA – Oligoelementi


  • OLIGOGRANULI MANGANESE RAME: 7 oligogranuli da sciogliere sotto la lingua al mattino a digiuno per 20 giorni e poi a giorni alterni per un mese alternando con lo ZOLFO (favorisce la cicatrizzazione delle ferite e il trofismo della pelle).
  • OLIGOGRANULI ZINCO 7 oligogranuli da sciogliere sotto la lingua al mattino. Agisce come regolatore endocrino, interviene nella crescita e integrità della cute; aiuta la guarigione dei tessuti e previene le cicatrici.

 

 

CREME, POMATE  e  OLI  CORPO


  • OLIO d’ARGAN
    Previene la formazione di cicatrici, in caso di acne lieve è utile poiché regola la produzione di sebo.

 

 

CALENDARIO LUNARE

Con la Luna Calante nell’organismo tutto si rigenera più velocemente: è questo il motivo per cui in questa fase lunare le ferite si rimarginano più velocemente e senza lasciare cicatrici.

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!