CISTITE Rimedi naturali e consigli

CISTITE: È un’infiammazione della vescica urinaria. Spesso è dovuta a candidosi o batteri (Escherichia coli). Stress e affaticamento fisico possono provocarla o aggravarla.

 

  • I sintomi  –  Come si manifesta


Bruciore nell’urinare, frequenza dello stimolo (spesso anche per sole poche gocce), dolore all’addome e alla schiena. I sintomi della cistite possono essere lievi o molto accentuati e può esserci sangue nell’urina.

 

 

INTEGRATORI NATURALI


  • CISTIN Integratore alimentare:  è utile in caso di cistiti acute, croniche e ricorrenti, cistiti da catetere, colibacillosi, uretriti. 1 bustina  1 o 2 volte al giorno fino a guarigione.
  • BASEMIX Alcalinizzante: l’utilizzo è consigliabile, in associazione a terapie specifiche. 1 bustina la sera prima di andare a dormire.
  • SILVER BLU – Argento microcolloidale: disinfettante con azione antibiotica e antibatterica.
  • ARGENTO COLLOIDALE: disinfettante, antibiotico, antibatterico: 3 cucchiai da tè per 3 volte al giorno

 

 

FITOTERAPIA – Erbe medicinali


  • BIODREN V – Fitoterapico dinamizzato: utile in caso di cistiti di qualsiasi natura, pieliti, cistopieliti, uretriti, piuria, vescica neurogena, coadiuvante nelle poliposi, nell’enuresi, incontinenze, cateterismi. 20 gocce sotto la lingua o in poca acqua 3 volte al giorno.
  • VACCINUM VITIS IDAEA LESMirtillo Rosso Gemmoterapico: favorisce la funzionalità delle vie urinarie:  25 gocce in poca acqua o sotto la lingua 3 volte al giorno, salvo diversa indicazione del medico.
  • FAGUS Composto: favorisce la funzionalità delle vie urinarie, utile in particolare nelle cistiti ricorrenti: 25 gocce 3 volte al giorno in poca acqua o sotto la lingua.
  • Calluna vulgaris

 

 

OLIGOTERAPIA – Oligoelementi


 

 

AROMATERAPIA – Oli Essenziali


Cistite, calcoli renali, prostatite, dolori mestruali, amenorrea, disturbi della menopausa

Massaggio con effetto rapido da applicare sull’addome: in un cucchiaio di olio vegetale (o olio di oliva) aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di Achillea


  • LAVANDA EXTRA olio essenziale naturale: aggiungere 2 gocce di olio essenziale al detergente intimo. Ha un’azione diuretica ed è un ottimo antisettico, che contrasta le affezioni del sistema genito-urinario, come appunto le cistiti. Effettuare dei lavaggi intimi con acqua fredda.

  • EUCALIPTO Olio essenziale naturale: aggiungere 2 gocce di olio essenziale al detergente intimo. E’ efficace in caso di cistiti, uretriti e cellulite: l’olio essenziale di Eucalipto è un antibiotico naturale e diuretico dalla forte azione antinfiammatoria.

 

 

 


LIBRI e EBOOK consigliati per approfondire l’argomento


  • CURARE i RENI – Così elimini cistite, calcoli e acidi urici

Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

I reni svolgono la funzione fondamentale di filtro che difende il nostro corpo, selezionando ed eliminando le sostanze nocive. É importante mantenerli in salute per evitare che le tossine si accumulino e possano provocare malattie.

Dal punto di vista psicosomatico, all’origine dei principali disturbi dei reni si nascondono rigidità e forzature che tolgono spontaneità e si trasformano in bruciori, infiammazioni e dolori.

Nel libro presentiamo tutti i consigli pratici per prevenire e curare i principali problemi dell’apparato urinario: i comportamenti utili, i rimedi naturali e i cibi più indicati contro cistite, calcoli renali e incontinenza.

  • L’apparato urinario: funzioni principali e disturbi frequenti

L’analisi scientifica
Quando si ammala: sintomi e patologie
Curarsi con i farmaci: i pro e i contro
Quanto sono diffuse le affezioni urinarie?
In sintesi: dubbi e risposte

  • L’analisi psicosomatica

Quando i “freni” diventano scorie
Il rene: il signore delle acque
La vescica: sede delle energie di scarto i caratteri più esposti
I vari disturbi: ecco da dove nascono
In sintesi: dubbi e risposte

  • Le regole pratiche per proteggerci

Gli atteggiamenti giusti
Le 5 cose da fare
I 5 errori da evitare
Le tecniche psicosomatiche

  • La guida naturale per curare reni e vescica

Cistiti e “sassolini”: guariscono così
L’omeopatia
La fitoterapia
Gli integratori
La floriterapia

  • L’alimentazione depurativa

Scopri quali cibi ti curano
I consigli alimentari per la salute dei reni
Le 2 regole per vincere la cistite
Gli alleati e i nemici a tavola
Il menu disintossicante
Le ricette detox per i reni e la vescica


di Josef Pies, Uwe Reinelt

Acquistalo ne Il Giardino dei Libri o su Amazon

Quest’opera presenta l’efficacia di questo potente rimedio naturale, le terapie, le modalità di utilizzo e le esperienze di guarigione. L’argento colloidale è una dispersione microscopica di argento elementare in acqua distillata. Famoso già nei secoli passati, questo rimedio è in pratica privo di effetti collaterali, a differenza degli antibiotici. Agisce su un ampio spettro di disturbi: occhi: oftalmia, blefarite, congiuntivite, orzaiolo; sistema respiratorio: influenza, polmonite, rinite, bronchite; cute: acne, dermatite, cancro, herpes simplex, herpes zoster, psoriasi, eczema, allergie cutanee; bocca e denti: afte, alitosi, mughetto, gengivite; sistema digestivo: diarrea, gastrite, emorroidi; apparato motorio: artrite, reumatismi; tratto urogenitale: cistite, vaginite; e molte altre malattie. Arricchito da numerose testimonianze, questo accurato manuale comprende una preziosa sezione dedicata all’autoproduzione casalinga del rimedio e all’utilizzo delle sue proprietà nella cura delle piante e degli animali.


Antibatterico, antimicotico, antivirale, antinfiammatorio, antibiotico

di Gabriele Graziani , Luciano Graziani

Disponibile ne Il Giardino dei Libri

Grazie alla ricerca più illuminata l’argento sta emergendo come una meraviglia della medicina.

In questa preziosa guida è possibile conoscere meglio questo prezioso rimedio naturale e i suoi usi terapeutici.

Leggendo queste pagine scoprirete:

  • che cos’è l’argento colloidale;
  • la storia del suo uso medico;
  • quali malattie combatte l’argento colloidale;
  • la differenza tra le varie tipologie;
  • la produzione dell’argento;
  • le proprietà biologiche e terapeutiche;
  • l’argento colloidale come antibatterico, antifungivo, antivirale, antiinfiammatorio e nella guarigione delle ferite;
  • il suo uso veterinario;
  • argento, cellule staminali e cancro;
  • la sinergia con gli antibiotici;
  • la sua tossicità e l’impatto ambientale.

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!