DIGESTIONE DIFFICILE – DISPEPSIA Rimedi naturali e consigli

DISPEPSIA: Disturbo della funzione digestiva gastrica o intestinale. La dispepsia gastrica può dipendere da alterata secrezione, quantitativa o qualitativa, di succo gastrico per cause emotive ( d. nervosa), lesioni anatomiche (gastriti, ulcere ecc.), alterata motilità (atonia, ipercinesia ecc.); la sintomatologia è diversa a seconda della causa: dolori, eruttazioni, vomito, aerofagia ecc. La dispepsia intestinale consegue a infiammazione acuta o cronica dell’intestino (come nell’enterite) o ad alterata secrezione pancreatica biliare ed enterica. I sintomi sono: dolori, meteorismo, stitichezza o diarrea.

 

IPOCLORIDRIA: Deficiente secrezione di acido cloridrico da parte della mucosa gastrica per gastriti croniche o altre malattie dello stomaco, oppure anche in assenza di ogni alterazione anatomica della mucosa.

 

[title style=”bold-center” text=”RIMEDI NATURALI e CONSIGLI” tag_name=”h4″ size=”144″

FITOTERAPIA – Erbe medicinali


Piante che possono aiutare la digestione

Versare una tazza di acqua calda su 1-2 foglie di alloro; lasciare in infusione per 5-10 minuti, filtrare e bere dopo il pasto, all’occorrenza.

 

  • ANICE

I semi di Anice possono essere considerati validi regolatori dei processi digestivi ed efficaci carminativi. L’azione eccitante dell’Anice verde sulla peristalsi, nei casi di atonia intestinale,  e la contemporanea azione antispastica, ne giustificano l’impiego nella dispepsia, negli spasmi gastrointestinali e nel meteorismo.

 

Favorisce il rilassamento in caso di stress, ha proprietà eupeptiche e antispasmodiche. Utile come coadiuvante nelle dispepsie, ipocloridrie, insonnia e micosi cutanee.

 

 

La presenza di tannini può avere una notevole efficacia a livello gastrointestinale, migliorando i processi digestivi.

 

 

 

FLORITERAPIA


FIORI  di  BACH

I Fiori indicati per una digestione difficile:

“Non digerisco bene perché mangio troppo velocemente” Fiore consigliato IMPATIENS

“Non digerisco bene perché sono ansioso” Fiore consigliato HEATHER

“Non digerisco bene perché sono stressato” Fiore consigliato ELM

4 gocce 4 volte al giorno (vedi prodotti per come preparare la miscela di Fiori)

 

 

INTEGRATORI NATURALI


Ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antimicrobiche. Ricca di vitamina C, calcio, fibre e Sali minerali. Ricchissima di ferro biodisponibile, è un fantastico alleato nel prevenire i piccoli disturbi legati alla gravidanza. Favorisce la digestione, elimina il gonfiore e abbassa il tasso di colesterolo.

Può essere assunta anche per chi soffre di celiachia

 

Prodotti che contengono il Baobab:

BAOBAB polpa del frutto bustine – BAOBAB barattoloBAOBAB  ricarica

 

AROMATERAPIA – Oli Essenziali


 

Digestione lenta e conseguente mal di testa, gonfiore e spasmi addominali: massaggiare  l’addome con movimenti concentrici in senso orario con un cucchiaio di olio vegetale in cui sono state aggiunte 3 gocce di olio essenziale di Anice Stellato. Durante il massaggio portare attenzione alla respirazione: gonfiare completamente l’addome nell’inspirazione e sgonfiare nell’espirazione. Coprire con un panno di lana caldo e rimanere distesi per qualche minuto se possibile.

 

-Per uso alimentare: diluire da 1 a 3 gocce in poco zucchero o miele  1-3 volte al giorno, pari ad una dose giornaliera di 0,03-0,3 ml di olio essenziale  di Anice Stellato.

 

In caso di gonfiori e dolori alla pancia

Per le problematiche legate ad una cattiva digestione, con dolori e gonfiori, massaggiare l’addome con olio di Mandorle dolci e 2 gocce di olio essenziale Arancio. Appoggiare un panno caldo di lana o la boule d’acqua calda sulla pancia.
Potete abbinare, se volete, una tisana calda di Camomilla e Finocchio con un cucchiaino di miele.

 

ALIMENTAZIONE in presenza di digestione difficile

Chi mangia verde vive meglio

Se  si chiede alle persone dopo quale tipo di pasto si sentono meglio psicologicamente, la risposta è la seguente: mai dopo una abbuffata a base di carne, aperitivi, panini con salse grassi animali, bagordi alcolici. ..

Si provano invece  senso di benessere  e di tranquillità con il consumo di alimenti naturali  come le zuppe di verdure, insalate, pinzimoni,cibi ricchi di vitamine e antiossidanti che donano leggerezza della digestione e una ricarica energetica dell’organismo.

In Luna calante può essere un buon proposito per prendersi cura della propria salute: cercare quindi i cibi, i minerali, le fibre e le acque che depurano e disintossicano dalle scorie.

 

L’acqua che aiuta la digestione

Quando la digestione è difficile, è indicata un’acqua minerale bicarbonata e/o solfata. Il bicarbonato e il solfato facilitano l’attività di fegato e pancreas e favoriscono l’azione degli enzimi digestivi, riducendo l’acidità dello stomaco.

 

 

LIBRI, EBOOK e AUDIOLIBRI consigliati


  • GUARIRE il FEGATO – Le risposte a eczemi, psoriasi, diabete, acne, gonfiore, calcoli biliari, stress e affaticamento surrenale, fegato grasso, problemi di peso, malattie autoimmuni

 

 

 

 

 

 

Acquistalo nel Il Giardino dei libri

Nel libro “Guarire il Fegato” Anthony Williams, autore best seller del “New York Times” e autorità molto amata nell’ambito della guarigione, rivela come risolvere una lunga serie di sintomi e condizioni guarendo il tuo fegato dalla pesantezza che ne compromette la funzionalità.

Oggi, infatti, moltissimi sintomi, condizioni e disturbi hanno origine precisamente da un appesantimento del fegato.

E se bastasse focalizzarsi su un solo aspetto del tuo benessere per trasformare tutti gli altri e allo stesso tempo prevenire problemi di salute che non sapevi nemmeno fossero in agguato sotto la superficie?

Non si tratta solo di cancro, cirrosi ed epatite. Quasi ogni disturbo – da cattive condizioni di salute in generale a problemi di digestione, difficoltà emotive, sovrappeso, ipertensione, problemi cardiaci, annebbiamento mentale, problemi alla pelle, malattie croniche e autoimmuni – ha come causa scatenante un sovraccarico del fegato e può migliorare e risolversi se liberi la forza di questo organo.

Guarire il Fegato” ti dà le risposte che aspetti da tempo. L’autore infatti condivide informazioni intuitive mai rivelate su questo organo salva-vita, spiega cosa c’è dietro a decine di problemi di salute e ti offre una guida su come andare avanti per vivere al meglio la tua vita.

Scopri quali sono i benefici di un fegato sano, guarito: mente lucida, pace interiore, felicità e migliore capacità di adattamento alla frenesia dei tempi moderni.

Impara come dormire bene, bilanciare lo zucchero nel sangue, abbassare la pressione sanguigna, perdere peso e avere un aspetto più giovane, oltre a sentirti tale.

Un fegato sano è il vero alleato per liberarsi dallo stress e rallentare il processo di invecchiamento.

“In queste pagine troverai verità che la scienza e la ricerca medica si sono lasciate sfuggire di mano per un soffio.”
L’autore, Anthony William

 

  • KINDLE – Leggi ovunque tu sia…

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!