GOTTA Rimedi naturali e consigli

GOTTA: La gotta è un disordine del metabolismo purinico, caratterizzato da:

  • elevati livelli di urato nel siero (iperuricemia);
  • formazione di depositi di acido urico in varie sedi (tofi);
  • attacchi infiammatori articolari acuti (artrite monoarticolare), con depositi di urati nelle cartilagini;
  • malattia renale (nefropatia gottosa).

Gli acidi urici sono un prodotto di scarto, è un solido bianco e cristallino, che difficilmente si scioglie nell’acqua. Deriva dalla scissione degli acidi nucleici presenti nelle cellule dell’organismo e, in parte, dalla digestione di cibi ricchi di purine (frutti di mare, pesce, pollo, fegato, frattaglie, birra).

Le purine sono una categoria di sostanze organiche azotate presenti in tutte le cellule viventi. Si trovano in diversi alimenti e bevande di largo consumo ma sono anche prodotte dalla distruzione di alcune cellule del nostro organismo.

Alcuni alimenti contengono alte concentrazioni di purine, quindi chi soffre di iperuricemia o gotta e ha difficoltà ad espellere questi prodotti di scarto attraverso le urine, dovrebbe limitare il consumo di questi alimenti.

Tra le altre purine più significative ricordiamo la caffeina, la teobromina (semi di cacao, noci di cola, foglie di tè) e l’acido urico.

L’organo deputato all’eliminazione degli acidi urici è il rene. La maggior parte di questi prodotti di scarto viene filtrato ed eliminato attraverso le urine. La parte rimanente passa attraverso l’intestino per essere poi scissa dai batteri in sostanze di scarto che vengono eliminate con le feci.

L’iperuricemia si verifica quindi per eccesso di produzione e per la difficoltosa eliminazione renale di acidi urici.

 

 


INTEGRATORI NATURALI


Uno stato di ACIDOSI tissutale può provocare un peggioramento dei sintomi.

ACIDOSI

L’obesità potrebbe causare acidosi tissutale. Si consiglia di eseguire periodicamente il test delle urine. In caso di acidosi:

 

LEGGI L’ARTICOLO >

Favorisce il ripristino e il mantenimento dell’equilibrio acido-basico in caso di acidosi tissutale acuta e cronica dell’organismo. – Adulti: Una bustina da 5 g di polvere sciolta in un bicchiere d’acqua, a digiuno, la sera, prima di andare a letto. In caso di forte stato acidosico la dose può raggiungere tre bustine nell’arco della giornata, per un mese. Ripetere il test.

VAI allo SHOP >

 

 


FITOTERAPIA – Erbe medicinali


ORTICA Urtica dioica

L’Ortica possiede, in genere, un’azione diuretica, depurativa, antinfiammatoria ed antiedemigena (1).

Ottimo diuretico, depurativo ed urolitico (2)., viene impiegato nella prevenzione dei disturbi delle vie urinarie. Grazie alla elevata presenza di clorofilla, ricca di minerali è considerato un rimineralizzante d’elezione, svolgendo anche un’azione emopoietica (3).

Pianta  adatta in estate, disinfettante, utile per prostatite, leucorree, emorragie post-partum, in alimentazione.

L’Ortica viene anche impiegata, attraverso uso esterno, nelle forme reumatiche, gotta, nevralgia,  sciatalgie

(1).  Che riduce la ritenzione dei liquidi

(2). Aiuta la diuresi, previene la formazione dei calcoli renali e facilita l’eliminazione di acidi urici

(3). Facilita la formazione delle cellule del sangue

 

Prodotti che contengono ORTICA:

ALGIPLUS Crema  50 ml

 

 


ARTRITE e ARTROSI


ARTRITE: È un’infiammazione a carico dei tessuti molli delle articolazioni del corpo umano dovuta a diverse cause (infezioni, sistema immunitario alterato, gotta….).

 

LEGGI L’ARTICOLO >

 

 


LIBRI e EBOOK consigliati per approfondire l’argomento


  • La GOTTA, Ovvero gli Acidi Urici Fuori Controllo

Un disturbo antipatico e doloroso, una cattiva compagnia, un sano stile di vita e i giusti rimedi naturali aiutano a dimenticarlo.

  • Acidi urici e uricemia
  • Cosa sono gli acidi urici?
  • L’equilibrio acido-basico dell’organismo umano.

Ma che accade quando l’acido urico non viene correttamente eliminato? La gotta!

 


  • CURARE i RENI – Così elimini cistite, calcoli e acidi urici

Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

I reni svolgono la funzione fondamentale di filtro che difende il nostro corpo, selezionando ed eliminando le sostanze nocive. É importante mantenerli in salute per evitare che le tossine si accumulino e possano provocare malattie.

Dal punto di vista psicosomatico, all’origine dei principali disturbi dei reni si nascondono rigidità e forzature che tolgono spontaneità e si trasformano in bruciori, infiammazioni e dolori.

Nel libro presentiamo tutti i consigli pratici per prevenire e curare i principali problemi dell’apparato urinario: i comportamenti utili, i rimedi naturali e i cibi più indicati contro cistite, calcoli renali e incontinenza.

  • L’apparato urinario: funzioni principali e disturbi frequenti

L’analisi scientifica
Quando si ammala: sintomi e patologie
Curarsi con i farmaci: i pro e i contro
Quanto sono diffuse le affezioni urinarie?
In sintesi: dubbi e risposte

  • L’analisi psicosomatica

Quando i “freni” diventano scorie
Il rene: il signore delle acque
La vescica: sede delle energie di scarto i caratteri più esposti
I vari disturbi: ecco da dove nascono
In sintesi: dubbi e risposte

  • Le regole pratiche per proteggerci

Gli atteggiamenti giusti
Le 5 cose da fare
I 5 errori da evitare
Le tecniche psicosomatiche

  • La guida naturale per curare reni e vescica

Cistiti e “sassolini”: guariscono così
L’omeopatia
La fitoterapia
Gli integratori
La floriterapia

  • L’alimentazione depurativa

Scopri quali cibi ti curano
I consigli alimentari per la salute dei reni
Le 2 regole per vincere la cistite
Gli alleati e i nemici a tavola
Il menu disintossicante
Le ricette detox per i reni e la vescica

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!