OLIVE Fiori di Bach

(Olea Europea – Olivo)

 

E’ il rimedio per aiutare la persona che, a causa della stanchezza, non prova interesse nel presente; che si sente sfinita e desidera solo dormire. Olive è il rimedio utile per le persone con la tendenza all’esaurimento, all’estrema stanchezza fisica e psichica. Azione tonica in caso di forte esaurimento psicofisico. Per chi si sente incapace del minimo sforzo e anche il più semplice compito diventa insuperabile.

 

Olive è un grande ricostituente: consente la rigenerazione del corpo e della psiche; rivitalizza l’organismo, rinforza il sistema immunitario e dona l’energia necessaria per affrontare la vita con entusiasmo.

 

E’ il rimedio floreale per coloro che sono in convalescenza, che si stanno riprendendo da una malattia e che hanno sofferto fisicamente o moralmente.

 

Il fiore è un valido aiuto per depurare il fegato e può essere utilizzato come rimedio di sostegno in caso di ipertensione arteriosa.

 

 

 

Bambini e adolescenti

 

E’ il fiore per i neonati che sono stati partoriti con difficoltà.

E’ utile per i bambini anemici, debilitati da una malattia infettiva o stanchi a causa di uno stress (viaggio lungo e faticoso).

Per gli studenti adolescenti che, sotto esami, studiano anche di notte e non ce la fanno più.

 

OLIVE Fiori di Bach: 4 gocce sotto la lingua per 4 volte al giorno (vedi indicazioni per la diluizione dell’essenza singola)

 

 

Essenza floreale contenuta anche in:

 

FORMULA V (Vitalità): Un aiuto importante nei momenti di esaurimento fisico. Per ridarci fiducia nelle nostre possibilità nei momenti di debolezza e stanchezza

Fiori di Bach Frizzanti FORZA: Quando si è sopraffatti da ruoli e responsabilità importanti e si teme di soccombere, di non riuscire a farcela proprio ad uscirne e le energie sembrano abbandonarci. E’ il toccasana che ci ricorda il sostegno sottile e costante che le forze Superiori mettono a nostra disposizione.

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!