Visualizzazione del risultato

AEROFAGIA

Deglutizione involontaria eccessiva di aria, che provoca disturbi dispeptici (difficoltà di digestione gastrica o intestinale) e dilatazione gastrica.

L’ingestione di una certa quantità di aria è normale. Un eccesso della quantità di aria ingerita è spesso associato a nervosismo, che si manifesta con deglutizione frequente. La dilatazione anormale dello stomaco che può conseguirne (aerogastria) provoca crampi addominali. Al termine dei pasti, l’aria in eccesso può essere rigettata (eruttazione).

ARTICOLI CORRELATI

METEORISMO


ANICE STELLATO


APPARATO GASTROINTESTINALE


PRODOTTI CONSIGLIATI


 

error: Content is protected !!