Archivio Tag: CARDO MARIANO

CARDO MARIANO

I frutti hanno attività epatoprotettrice e svolgono azione rigenerante a livello dell’epatocita, grazie alla presenza della silimarina che contrasta gli effetti epatolesivi. La silimarina è in grado di agire sulle lesioni lisosomiali e mitocondriali da etanolo. La silimarina agisce quindi come “protettore di membrana”. Nel trattamento fitoterapico dell’epatite può essere considerata un agente particolarmente valido che oltre ad assicurare una coleresi dolce e una stimolazione delle difese dell’organismo, favorisce la rigenerazione della cellula epatica. Nelle epatiti virali si ritiene che la silimarina agisca limitando l’aggancio dell’agente virale tramite la protezione delle membrane epatocitarie. Per le caratteristiche di amaro-tonico-coleretico se ne consiglia l’uso nelle forme di atonia gastrica.

La silimarina, quindi, ostacola la penetrazione di sostanze tossiche all’interno delle cellule epatiche proteggendole da eventuali processi degenerativi. Il Cardo mariano può essere impiegato nel trattamento fitoterapico dell’epatite acuta e cronica, steatosi epatica, cirrosi. Favorisce, inoltre, la riduzione di transaminasi nel sangue.

Rimedi naturali e consigli

Il PRONTUARIO di NATUROPATIA  

 il   CALENDARIO LUNARE  –   il  BLOG   –   il   DIZIONARIO BIO  

del Tocco della Luna  sono in continuo aggiornamento per darVi quanti più consigli sulla salute naturale e sui rimedi d’emergenza …

simbolo-facebookSegui la Luna anche su Facebook  Il Tocco della Luna

FEGATO

ACIDOSI tissutale: il fegato è un organo emuntore Molti processi metabolici che ci mantengono in vita, trasformando gli alimenti e l’ossigeno in energia, producono scorie acide. Queste ultime vengono eliminate tramite dei sistemi “tampone” che sono in grado di rimuovere piccoli carichi acidi attraverso i polmoni, il fegato, i reni e la pelle. Quando le […]

CARDO MARIANO Silybum marianum

Nome Volgare della Pianta: CARDO MARIANO   Nome Latino: Silybum marianum L. Gaertn.   Famiglia: Asteracee o Composite   Origine e descrizione: È originario dell’Europa Sud-occidentale ma coltivato ovunque. Pianta annuale o biennale alta circa 1,2 metri, caratterizzata da foglie alterne screziate di bianco, con i margini dentati, da fiori purpurei e da semi lucidi. […]

ALCOLISMO – Abuso di sostanze alcoliche Rimedi naturali e consigli

L’alcolismo è una delle forme più diffuse di dipendenza. Conduce progressivamente il soggetto, abituatosi ad assumere grandi quantità di alcol, a non essere più in grado di svolgere le proprie funzioni normali,  se non sotto l’effetto della sostanza alcolica.   I sintomi  –  Come si manifesta L’alcolista manifesta un irrefrenabile desiderio di bevande alcoliche, l’incapacità […]

error: Content is protected !!