FERITE Rimedi naturali e consigli

Le FERITE. Per ferita si intende una lesione traumatica dei tessuti causata da agenti esterni.

In relazione al percorso e alla profondità le ferite possono essere distinte in:

  • superficiali: quando interessano esclusivamente lo strato cutaneo e sottocutaneo
  • profonde: quando coinvolgono lo strato fasciale e le strutture che si trovano di sotto
  • penetranti: quando creano un tramite tra l’esterno e una delle grandi cavità dell’organismo (cranica, toracica, addominale)
  • interne: quando interessano organi interni (fegato, milza, polmone, ecc.)

Ferite da taglio

Le ferite da taglio hanno margini netti e  sono prodotte da agenti affilati quali coltelli, rasoi, schegge di vetro o metalliche, bisturi …

Ferite da punta

Sono prodotte da agenti vulneranti appuntiti quali spine, aghi, chiodi, spilli …

 

 


RIMEDI NATURALI e CONSIGLI


  • SILVER WATER Argento colloidale spray: antibatterico – spruzzare direttamente SILVER WATER sull’abrasione o sulla ferita più volte al giorno.

in alternativa

 

 


Piante cicatrizzanti


  • ACHILLEA

Cura le ferite come cicatrizzante, stimolante apparato digerente, antispasmodico, antiemorragico, utile nel periodo di climaterio in cui i cicli cominciano ad essere emorragie ed endometriosi. Come impacco esterno su emorroidi, antinfiammatorio delle mucose, depurativo (in primavera o nei cambi stagione per eliminare le tossine), sia per uso interno che uso topico.

 

 

 


CALENDARIO LUNARE


Con la Luna Calante nell’organismo tutto si rigenera più velocemente: è questo il motivo per cui in questa fase lunare le ferite si rimarginano più velocemente e senza lasciare cicatrici.

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!