CAPELLI Rimedi naturali e consigli

EVITA lo shampoo puro: per non indebolire i capelli, non lavarli mai con lo shampoo puro – “brucia” la cheratina – ma diluiscilo sempre con un po’ di acqua.

 


ARGILLA per rinforzare i capelli


Crema base di argilla

Argilla verde fine 1 bicchiere
miele 1 cucchiaino
olio di mandorle dolci o olio extravergine di oliva
-acqua minerale naturale 1/2 bicchiere.
Quattro sostanze naturali ricche di forze e di calore solare.
In una tazza contenente l’acqua minerale sciogliete il miele, aggiungete l’olio, miscelare il tutto, quindi aggiungete a poco a poco mentre mescolate 1 bicchiere di argilla, continuate a mescolare energicamente fino ad ottenere una crema omogenea e lucida.
Avvertenze: dopo qualche minuto dall’applicazione dell’argilla, si comincerà a sentire tirare la pelle, è una reazione normale. Dopo aver rimosso la maschera in alcuni casi la pelle si può arrossare o si può avvertire un leggero pizzicorino, è una reazione normale per alcuni tipi di pelle.
Importante: Dopo qualche minuto dall’applicazione noterete un piacevole senso di freschezza e di rilassamento della pelle, mentre dopo aver rimosso la maschera noterete quanto la vostra pelle sia diventata più morbida.
Preparare la crema base, aggiungere:
-4 cucchiai di infuso di Equiseto
-a piacere 1 – 3 gocce di olio essenziale di Ylang Ylang
La crema dovrà risultare abbastanza liquida per facilitarne l’applicazione sui capelli e sul cuoio capelluto. Applicare l’impasto su capelli bagnati, massaggiare bene, lasciare in posa per 10 minuti (si può coprire con cuffietta), sciacquare con acqua calda e fare lo shampoo.
Tempo di posa 10 minuti

 

 


PERDITA dei CAPELLI


Ogni giorno perdiamo da 50 a 100 capelli ed è un fatto naturale. Ma se questi non ricrescono si ha un progressivo diradamento delle chioma.

Perdita più o meno abbondante di capelli e scarsa ricrescita. Alla lunga si formano chiazze di alopecia. Le cause più comuni sono genetiche e ormonali, problemi alla tiroide, ma anche stress.

 

 


INTEGRATORI NATURALI


  • OMEGA3: 2/4 perle al giorno per due mesi.

 

Per l’alopecia androgenetica: Sabal serrulata 2 compresse al giorno

 

 


FITOTERAPIA


  • EQUISETO: 2 compresse al giorno per due mesi.

 

 


CAPELLI GRASSI


 

 


FORFORA


La forfora consegue ad un accelerato ricambio delle cellule epidermiche che, a causa dell’aumento di velocità di migrazione, non riescono a raggiungere la completa maturazione prima di staccarsi. Si formano pertanto delle squame bianche o grigiastre (ammassi di cellule cornee), localizzate in chiazze sparse o, più spesso, diffusamente distribuite su tutto il cuoio capelluto.

 

 


INTEGRATORI NATURALI


  • ZINCO: favorisce la guarigione, rinforza i capelli – 1 compressa al giorno.
  • LECITINA: protegge il cuoio capelluto – 2 perle al giorno

 

 


FITOTERAPIA


  • JUGLANS REGIA macerato glicerico: 50 gocce in poca acqua 3 volte al giorno, anche per lunghi periodi  (fino a 6 mesi consecutivi)

Decotto dopo shampoo per massaggio del cuoio capelluto: far bollire 15 gr di foglie di Salvia in un litro d’acqua  per 5 minuti, lasciare  riposare per altri 5 minuti e utilizzare.

 

 


OLIGOTERAPIA – Oligoelementi


 

 


ARGILLA


L’argilla verde è un buon rimedio contro la forfora, rinforza i capelli e ne previene la caduta E’ sufficiente mescolare l’argilla con un po’ d’acqua, applicare la crema e massaggiare il cuoio capelluto e lasciare in posa l’impacco per circa 30 minuti, poi sciacquare e lavare i capelli con lo shampoo.

 

 


AROMATERAPIA – Oli Essenziali


  • In una bottiglietta di vetro scuro miscelare 50 ml di Olio di SESAMO con 7 gocce di olio essenziale di LEGNO di  CEDRO, 10 gocce di CIPRESSO e GINEPRO. Frizionare sul cuoio capelluto il composto e lasciare in posa per un’ora. Applicare quindi uno shampoo delicato, sciacquare poi con acqua calda.
  • Per mantenere la forfora sotto controllo, miscelare gli stessi oli sopra indicati  (7 gocce di olio essenziale di LEGNO di  CEDRO, 10 gocce di CIPRESSO e GINEPRO) in 600 ml di acqua calda e utilizzare per il risciacquo finale.
  • In caso sia presente prurito, è utile un mix di oli essenziali calmanti: in 30 ml di olio di CALENDULA, aggiungere 5 gocce di olio essenziale di LAVANDA, 5 di GERANIO e 2 di SANDALO. Frizionare sul cuoio capelluto il composto e lasciare in posa per un’ora. Applicare quindi uno shampoo delicato, sciacquare poi con acqua calda.
  • Forfora e prurito al cuoio capelluto: aggiungere 2/3 gocce di olio essenziale di Anice Stellato nella dose di shampoo neutro per lavare i capelli.

 

 


DOPPIE PUNTE e CAPELLI SECCHI


Per eliminare le doppie punte: se i capelli sono sfibrati e fragili, ogni sera massaggia sulle punte un po’ di Burro di karité: l’estratto ricco di grassi dei semi di questa pianta africana rafforza la struttura dei capelli ed evita che si spezzino.

 

Il balsamo è indicato per il trattamento dei capelli secchi, con doppie punte, sfibrati e difficili da pettinare.

Rosa canina, ortica, malva ed equiseto, sono piante selvatiche raccolte a mano in Italia. L’olio di Rosa canina e di Jojoba e il miele svolgono un’azione emolliente, vitaminizzante e lucidante.

VAI allo SHOP >

 

 


CUOIO CAPELLUTO


Da aggiungere al vostro shampoo e da applicare direttamente sulla cute in caso di pustole del cuoio capelluto:

 

 


CALENDARIO LUNARE


Per la salute e la bellezza dei nostri capelli:

  • QUANDO LAVARE e TAGLIARE i CAPELLI

Il MOMENTO MIGLIORELUNA CRESCENTE o CALANTE in LEONE e VERGINE
BUON MOMENTOLUNA CRESCENTE in ARIETE, TORO, GEMELLI, BILANCIA, SCORPIONE, SAGITTARIO, CAPRICORNO, ACQUARIO

LUNA CALANTE in ARIETE, TORO, GEMELLI, BILANCIA, SCORPIONE, SAGITTARIO, ACQUARIO

Da EVITARE se POSSIBILELUNA CALANTE nel segno del CAPRICORNO
Il MOMENTO PEGGIORELUNA nel segno del CANCRO e PESCI

Con la Luna crescente i capelli crescono più velocemente, belli e sani (tranne che nel segno del CANCRO e PESCI).

Con la Luna calante i capelli crescono più lentamente ma comunque folti e sani.

 

  • TINTURA CAPELLI

Con la Luna crescente la tintura dei capelli tiene più a lungo, il colore è più intenso e resistente (tranne nel segno del CANCRO e dei PESCI).

Con la Luna Calante non è un buon momento per la tintura dei capelli, le sfumature di colore si lavano via più velocemente.

 

  • PERMANENTE ai CAPELLI

Il MOMENTO MIGLIORELUNA CRESCENTE o CALANTE in VERGINE
BUON MOMENTOLUNA in ARIETE, TORO, GEMELLI, BILANCIA, SAGITTARIO, CAPRICORNO
Da EVITARE se POSSIBILELUNA in LEONE (perché i capelli tendono a diventare crespi)
Il MOMENTO PEGGIORELUNA nel segno del CANCRO, ACQUARIO e PESCI

 

 


VISIONE PSICOSOMATICA – Olistica


SIMBOLOGIA: Che cosa potrebbe voler dire…

Sono il simbolo di energia vitale

I capelli si associano costantemente a:

Energia Forza vitale

psichica (pensieri)
Forza spirituale
Libertà
Forza, potenza

Di conseguenza la perdita di capelli rappresenta il polo opposto, questo aspetto è evidente nel mito di Sansone e Dalila, nell’uso di rasare le teste ai prigionieri e alle “amanti del nemico”, nella rasatura dei religiosi e dei militari (come rinuncia alla libertà personale e la mancanza di interesse ad attrarre l’altro sesso).

La perdita dei capelli può assumere diversi significati:

Può evocare conflitti che riguardano lutti, perdite, rinunce, sacrifici.
Nelle donne assume un aspetto simbolico diverso legato all’espiazione e/o alla mortificazione in cui strapparsi i capelli corrisponde allo sradicare i pensieri impuri.

CAPELLI GRIGI

Possibile causa mentale o convinzione inconscia:

Stress. Indugiare in atteggiamenti stressanti.

Frasi da ripetere più volte al giorno:

Sono in pace e a mio agio in ogni area della mia vita. Sono forte e capace.

 

 


Per i CAPELLI dei BAMBINI


Dolce pulizia dalla testa ai piedi. Deterge in tutta dolcezza corpo e capelli, con particolare delicatezza per gli occhi.

Grazie ai pregiati oli di mandorle e sesamo, lascia la pelle morbida e vellutata e rende i capelli facilmente pettinabili. Pediatri ed ostetriche consigliano l’uso di prodotti detergenti nel bagno del bambino solo dopo i 6 mesi di vita. Per il bagnetto dei più piccoli sono quindi adatti prodotti come il Bagno alla Calendula o il Bagno cremoso.

BABY CALENDULA Babywash Corpo e Capelli – Weleda

VAI allo SHOP >

 

 


LIBRI ed eBOOK consigliati


  • BIODIZIONARIO

Guida al consumo consapevole di cosmetici, detergenti e prodotti alimentari

Erica Congiu e Sauro Martella

Lo potrete trovare nei siti con cui collaboriamo:

Aggiungi al carrello

Il libro aiuta a decifrare le etichette e a comprendere, attraverso l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), se gli ingredienti di saponi, cosmetici e detergenti sono rispettosi dell’ambiente e della nostra pelle. Propone inoltre una valutazione accurata dei criteri di ecologicità, efficacia ed eticità di numerosi prodotti.

Quella degli autori è una guida affidabile, che permette una rapida consultazione e una pronta risposta a tutti i dubbi del consumatore critico; una bussola per orientarsi tra i miti e le false credenze che circolano nel mondo del naturale.

 


  • COSMETICI SICURI?

Cosa c’è davvero dentro shampoo, dentifrici, saponi, trucchi, creme solari…
Bill Statham

Lo potrete trovare nei siti con cui collaboriamo:

Aggiungi al carrello

Una guida pratica per conoscere i rischi di ciascun ingrediente.

Ogni giorno entriamo in contatto con decine di prodotti cosmetici. Ma non sempre ne conosciamo il vero contenuto. Sapete, per esempio, che alcuni ingredienti di shampoo e dentifrici sono stati associati all’insorgenza di asma, nausea e dermatite? O che i coloranti per capelli possono essere cancerogeni?

Le etichette dei prodotti spesso non aiutano. Questa guida, grazie alla sua grafica intuitiva, vi permette di individuare a colpo d’occhio i componenti pericolosi, quelli da evitare e quelli innocui, indicando quali cosmetici li contengono e quali problemi per la salute comportano.

Uno strumento prezioso per districarsi tra ingredienti dai nomi incomprensibili e fare la spesa in modo più consapevole.

 

in continuo aggiornamento…

I consigli e i suggerimenti che troverete nel sito non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del medico curante

 Bibliografia 

 

error: Content is protected !!